Ven. Lug 19th, 2024

AMANTEA-CARAFFA 5-1
Marcatori: 39′, 48′ Al. Amendola (A) 44′, 67′ Filippo (A) 58′ Bouaziz (C) 90′ Poltero (A)

Amantea 1927 a pranzo

BRUTIUM COSENZA-CAMPORA 0-2
Marcatori: 67′ Curcio (C) 73′ Signorini (C)

Pioggia, terreno pesante ma tanta tanta sodisfazione!!!

Formazione Campora

Sono le 14:30 circa quando, a Rose, la terna arbitrale (Sig.ri Montalto, Ventre e Greco), sotto una pioggia battente, ordina l’ingresso in campo delle squadre. Il Terreno di gioco, fortemente impregnato dalla pioggia incessante, tiene bene, così come il Campora tiene il controllo della palla fin dai primi minuti. E’ un piacere vedere gli 11 (più riserve) di Mister Patti condurre nel migliore dei modi il match. Gli Amaranto si affacciano pericolosamente nella metà campo della Brutium diverse volte con degli ottimi tiri dalla distanza da parte di Heredia ed Okoye, ma senza concretizzare. Il trend ci piace, e piace anche allo staff dirigenziale del Campora. Nell’ultimo minuto della prima frazione di gioco arriva, ben servita su calcio d’angolo, una ghiotta occasione sui piedi di Okoye, che nell’arietta manca la palla (a causa di una vistosa pozzanghera, ndr) lasciandola facile preda del portiere di casa. Bagnati e sullo zero-zero, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Nel secondo tempo è ancora il Campora a dare il ritmo di gioco mantenendo il controllo di palla e terreno di gioco. Il primo a rendersi pericoloso è il medesimo Okoye che da posizione defilata prova a calciare direttamente in porta senza tentare di servire i compagni ben posizionati in area di rigore, ma la palla si infrange sull’esterno della rete. Dopo pochi minuti arriva il momento di esultare: Signiorini velocissimo entra in area puntando il secondo palo, dove riceve un bel traversone di Nievas. Il giovane, al volo e senza indugio piazza un “piattone” teso che batte il portiere della Brutium. Siamo in vantaggio, bene così! La Brutium immediatamente tenta di reagire e pressa alto, cosa che apre ai ragazzi di Mister Patti la possibilità di contropiede ed è proprio su uno di questi che, dopo una serie di passaggi palla a terra viene servito Curcio (entrato in campo al 60°) che calcia deciso e trova la rete dello 0-2: bravo Gian Marco, avanti così! Il secondo tempo scivola via ed offre ancora un paio di occasioni per i Camporesi che riescono a condurre la partita fino al 90° senza subire particolari rischi. Sicuramente una partita segnata dalle condizioni meteorologiche avverse, ma che permette agli Amaranto di portare a casa un importante successo in trasferta. Si torna a casa bagnati, infreddoliti, ma sodisfatti della prestazione e del risultato. (fb Campora)

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *