Ven. Lug 19th, 2024

Acquappesa- <<Degrado, incuria rischi per la salute>> è quanto denuncia un cittadino acquappesano residente nei pressi del torrente “Acquafetida”.

Una situazione segnalata già a partire dallo scorso inverno agli organi competenti, e sottoposta a ispezione da parte dell’Asp nel mese di maggio. Come si evince dall’esito dell’ispezione, debitamente notificata al comune di Acquappesa,  «Sono presenti piante di alto fusto, rovi, canne ed erbacce che oscurano completamente la visuale del letto del torrenteda dove iniziano le abitazioni fino alla foce. Il tutto rappresenta un rischio per la salute fisica delle persone che vi abitano, soprattutto con l’imminente inizio della stagione calda, in quanto la suddetta vegetazione è ricettacolo di rettili, topi, ratti e zanzare, pertanto necessita di una pulizia completa e straordinario con sfalcio delle erbacce e pulizia delle sponde del torrente».

Nonostante il sindaco sia stato informato della situazione, e sollecitato ad intervenire, ad oggi nulla si è mosso. Insetti, topi, serpenti e cinghiali popolano continuano a popolare allegramente gli argini del fiume, invadendo spesso i giardini delle numerose case presenti nella zona. La salute dei cittadini è a rischio, ma non solo, la storia ci insegna che la mancata pulizia dei fiumi ha causato sempre tragedie. Sarebbe auspicabile che, chi di dovere, intervenisse in maniera repentina per prevenire l’irreparabile.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *