Sab. Lug 13th, 2024

Cariati- Il tribunale di Castrovillari ha emesso la sua sentenza: Cinque anni di reclusione, interdizione dai pubblici uffici e risarcimento dei danni.

Questo è il provvedimento nei confronti di due maestre di una scuola materna privata a Cariati in provincia di Cosenza.

Sono dunque state accolte le richieste avanzate dal pm Flavio Serracchiani e dai legali di parte civile.

Nel 2019 le maestre erano state collocate ai domiciliari con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di una ventina di bambini di età compresa tra i 2 e 5 anni.

Una serie di segnalazioni anonime avevano fatto scattare le indagini e da li il controllo da parte dei carabinieri attraverso delle videocamere installate nelle aule.

Le immagini mostravano i bambini che si coprivano il volto con le braccia al solo avvicinarsi delle maestre che, secondo l’accusa, avevano creato un clima di vero e proprio «terrore psicologico».

I bambini venivano ripetutamente colpiti con schiaffi, spintoni, colpi in testa, anche con corpi contundenti, e tirate di capelli.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *