Sab. Lug 13th, 2024

Cetraro- Ancora un tentativo di intimidazione per una ditta che opera al servizio del comune. Questa volta è toccato ad un mezzo per la raccolta dei rifiuti a subire il vile e delinquenziale gesto. <<Il tentativo incendiario dei mezzi per la raccolta dei rifiuti e da condannare senza indugio e senza troppe forme plateali.- dichiara Ermanno Cennamo, sindaco di Cetraro-Sono gesti terribili che tentano di portare indietro la città nel tempo.>> La situazione è abbastanza pesante nella cittadina portuale ma il primo cittadino non ci sta e informa <<Noi saremo il cordone della legalità e del rispetto delle regole ed è per questo che lunedì mattina incontrerò la giunta, il Presidente del Consiglio e i capi gruppo consiliari per mettere in campo coralmente iniziative per fronteggiare il fenomeno malavitoso. Ho chiesto inoltre al presidente dell’ordine dei commercialisti dott. Caldiero di incontrare il vice ministro alla giustizia on. Paolo Sisto che si recherà ad una iniziativa pubblica promossa dall’ordine dei commercialisti nell’ultima decade del mese di novembre. In quella occasione esporremo tutte le nostre preoccupazioni e chiederemo sostegno mirato contro la criminalità.>>

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *