Mer. Lug 24th, 2024

Fuscaldo- La discussione sulla presenza della passerella disabili, per accedere alla “Chiesa Matrice” continua. zippa29.info/2023/11/02/il-comune-vuole-abbattere-le-barriere-architettoniche-ma-davvero-lo-fa-nel-modo-giusto/ sulla vicenda interviene il familiare di un disabile, che ha di propria iniziativa, su autorizzazione del comune, istallato la passerella. <<Qualche giorno fa siamo stati richiamati per aver fatto un lavoro abusivo a Fuscaldo Paese in prossimità della chiesa matrice. Stiamo parlando di una passerella per disabili, anziani…persone che hanno diritto a tutto come NOI. Io come altre persone ci siamo messi a disposizione per fare del bene “AIUTARE IL PROSSIMO “,come volontario, senza alcun guadagno e senza motivo di visibilità come voi.>> Spiega il cittadino fuscaldese <<Visto che a Fuscaldo Paese nessuna chiesa è a norma per quanto riguarda l abbattimento delle barriere architettoniche la chiesa matrice risulta quella principale per il paese>> Infatti tutte le cerimonie si svolgono presso questa chiesa e dunque <<non bisogna negare a nessuno la possibilità di partecipare a eventi importanti della vita, come la comunione del proprio nipote.. e non causare alla persona disabile a DISAGIO…proprio come è successo alla comunione di mio figlio, mettendo in pericolo mio padre e i volontari che l’hanno aiutato>> Il disagio causato dalla rimozione della passerella, è evidenziato proprio dal video che alleghiamo all’articolo. Per tale disagio tanto i volontari, quanto gran parte della popolazione si trovano fortemente in disaccordo con la denuncia presentata dalle opposizioni consiliari <<CON UN SOFFIO DI CATTIVERIA SIETE RIUSCITI A FAR DEMOLIRE TUTTO IN UN ATTIMO disprezzando la dignità delle persone bisognose, pensando solo a una lotta politica. Invece di fare opposizione su un argomento così importante è delicato, si poteva fare un opposizione costruttiva e non distruttiva per il paese.>>

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *