Mer. Lug 24th, 2024

Fuscaldo- Una tragedia sfiorata, quella andata in scena ieri a Fuscaldo. Un uomo di 44 anni, stringendo un cappio attorno al proprio collo, si è lasciato cadere al di la di una ringhiera esterna alla propria abitazione.Il pronto intervento di una pattuglia dei carabinieri di Paola ha evitato il peggio. I militari sono intervenuti tempestivamente a seguito della chiamate dei vicini di casa, che assistendo alla scena non hanno perso tempo.I carabinieri, arrivati sul posto hanno sganciato l’uomo privo di sensi, il cui collo era già stretto nel cappio della corda, dal cancello. Lo hanno fatto distendere in terra, e praticandogli le manovre di primo soccorso, lo hanno riportato in vita. L’uomo è stato preso in carico da un ambulanza del 118 e trasferito presso il pronto soccorso di Paola.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *