Gio. Lug 25th, 2024

LAMEZIA TERME- Ancora intimidazioni verso l’imprenditore Pippo Callipo. L’ultima sia è verificata lo scorso sabato 13 gennaio, in serata. Un magazzino appartenente al noto imprenditore è stato preso di mira da alcuni colpi di pistola. La zona di San Pietro Lametino, nella quale si è verificato il fatto, è sede di diversi insediamenti produttivi del gruppo Callipo. Non sono stati registrati gravi danni, ma solo tanta preoccupazione e sgomento per il vile gesto subito. << Non mi spaventano questi vigliacchi- commenta Callipo- ma penso al futuro di 500 dipendenti>>.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *