Gio. Lug 25th, 2024

Cetraro- E’ stato arrestato questa mattina a Cetraro, il 18enne accusato di aver accoltellato un ragazzo di 26 anni durante il veglione di Capodanno(https://www.zippa29.info/2024/01/01/veglione-rosso-sangue-uomo-accoltellato-in-un-locale/). Per il giovane l’accusa è di tentato omicidio aggravato da futili motivi. Da quanto diffuso in una nota del comando provinciale di Cosenza <<Il 18enne cetrarese  è accusato di tentato omicidio aggravato in quanto avrebbe compiuto atti idonei e univocamente diretti a cagionare la morte del 26enne, evento non verificatosi per cause indipendenti dalla propria volontà e per aver agito per futili motivi.>>. I particolari di quella notte, arricciata dalle importanti testimonianze dei presenti, vedrebbero il ragazzo provocare e minacciare più volte un amico della vittima, anche lui 18enne, che si trovava in discoteca per festeggiare il nuovo anno in compagnia della fidanzata. E sarebbe proprio quest’ultima, a quanto pare, la ragione della lite in quanto, l’arrestato nutriva per lei interesse già da tempo.  Secondo quanto riportato, all’uscita del locale, l’arrestato avrebbe dapprima minacciato e poi aggredito fisicamente il cetrarese intervenuto in difesa dell’amico, colpendolo ripetutamente con un’arma da taglio all’altezza degli organi vitali.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *