Sab. Lug 20th, 2024

  Cosenza- L’operazione “Alto Impatto”, e le azioni di controllo da essa intraprese in vari centri urbani della Provincia ha portato a risultati importanti. Questo grazie soprattutto ad un significativo dispiegamento di forze che, ha visto la presenza congiunta di Carabinieri,Guardia di Finanza, delle unità del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale” della Polizia di Stato, delle unità Cinofile, specialisti delle varie Forze di Polizia nonché delle Polizie locali competenti. Questo ovviamente permette di contrastare le varie forme di illegalità su una vasta area del territorio provinciale. I comuni interessati dall’operazione sono stati Cosenza, Rende, Paola, Castrovillari e Corigliano-Rossano, a seguito della quale sono state identificate 448 persone, controllati 252 veicoli, effettuati 28 posti di controllo, contestate 4 violazioni al Codice della Strada, sospesi  2 veicoli dalla circolazione e ritirate 2 patenti di guida ritirate. Inoltre diversi controlli, finalizzati al contrasto del traffico di droga, sono stati eseguiti in città dalla Polizia di stato. In questo specifico ambito, a seguito di una segnalazione anonima, dal risultato di varie perquisizioni, sono stati trovati, all’interno di un vano ascensore, due fucili e 20 cartucce cal.12 confezionate con nastro da imballaggio. Insieme alle armi erano stati occultati anche 430 grammi di eroina. 

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *