Sab. Lug 20th, 2024

Amantea-La rete fognaria cittadina è sotto la lente di ingrandimento delle forze dell’ordine, che, mantiene alta l’attenzione sulle criticità riscontrate. Ancora non sono stati resi i noti i risultati dei controlli effettuati dai carabinieri e di cui la nostra redazione si era già occupata https://www.zippa29.info/wp-admin/post.php?post=1691&action=edit, ma le indagini stanno proseguendo a ritmo serrato. In particolare, ci si sta concentrando sulla reale concordanza tra quanto riportato nei verbali e nelle relazioni dei tecnici, e il funzionamento reale dell’impianto. L’interesse maggiore è risultato dalla pompa di sollevamento numero 7, di Campora San Giovanni e la numero 4 nei pressi della pista ciclabile. Il controllo, a quanto pare, è stato conseguente all’acquisizione di documentazione presso gli uffici comunali. Quella ispezionata è una mega conduttura utilizzata dai comuni di Belmonte Calabro, Amantea, Falerna e Nocera Torinese. La struttura è stata spesso soggetta a malfunzionamenti tanto da mettere sulla bilancia da un lato un imponente e ambizioso progetto dall’altro un serio rischio per l’ambiente.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *