Gio. Lug 25th, 2024

Mentre il ministero della Sanità di Gaza, gestito da Hamas afferma che il bilancio delle vittime palestinesi della guerra è salito a 28.340, Biden durante prima e unica telefonata da tre settimane è tornato a ribadire al premier Benjamin Netanyahu la linea rossa degli Usa in vista dell’imminente operazione di terra nell’ultima città della Striscia presidiata da 4 battaglioni di Hamas. Gli USA mettono l’accento sulla necessità, di <<capitalizzare i progressi fatti nelle trattative per assicurare il rilascio di tutti gli ostaggi il prima possibile>>.  Biden ha ammesso che Israele sta esagerando e che priima dell’operazione a Rafah deve <<garantire la sicurezza” della popolazione civile con “un piano credibile di evacuazione>>. Intanto l’alto rappresentante UE Joseph Borrell nel corso della conferenza stampa con il commissario dell’agenzia Unrwa dell’Onu Philippe Lazzarini ha dichiarato <<Il presidente Biden ha detto che i morti civili a Gaza sono troppi. Se sono troppi allora forse devi dare a Israele meno armi, è abbastanza logico>>. Borrell ha continuato <<Tutti vanno a Tel Aviv e chiedono ‘per piacere, ci sono troppe vittime, uccidete meno civili’ ma Benjamin Netanyahu non ascolta nessuno. Forse è il caso di smettere di chiedere per piacere e fare qualcosa>> .Riguardo alle ultime richieste di evacuazione Borrell ha poi polemicamente chiesto <<E dove, sulla luna?>>

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *