Ven. Lug 19th, 2024

CORIGLIANO-ROSSANO– Scomparsa nel nulla da sette giorni. Cresce l’apprensione per le sorti di Giuseppina Placonà una giovane di 16 anni di Corigliano-Rossano di cui non si hanno più notizie dallo scorso giovedì 8 febbraio. La ragazza una settimana è uscita dalla casa dove vive con i genitori ed un fratello più piccolo, a Rossano scalo, per recarsi a scuola. Da allora non ha fatto più ritorno. L’ultima volta che è uscita di casa aveva una felpa nera, un paio di jeans, scarpe sneakers bianche; inoltre indossava un giubbotto nero e uno zainetto a scacchi bianco e nero. Uno dei segni distintivi di Giuseppina è un piercing al naso.  Proprio i genitori, che oggi hanno deciso di rendere pubblica la scomparsa della giovane contattando la redazione dell’Eco dello Jonio, hanno sporto denuncia ai Carabinieri del locale Reparto Territoriale poche ore dopo la scomparsa della giovane. Giuseppina, classe 2007, è una ragazza di circa un metro e sessanta centimetri, carnagione chiara, capelli lunghi e scuri; frequenta l’Istituto tecnico Nicolas Green Falcone Borsellino di Corigliano.  «Siamo preoccupatissimi – dice mamma Daniela – perché nostra figlia segue una cura farmacologica importante e il fatto che sia ormai fuori casa da una settimana e non ha alcuna copertura di medicinali la espone ad un rischio immenso». Poi l’appello «a chiunque avesse notizie o l’abbia vista in giro affinché segnali tutto e subito alle forze dell’ordine. Anche un piccolissimo dettaglio – aggiunge Daniela – potrebbe essere utile per riportarla a casa». Sul caso, dicevamo, indagano i militari dell’Arma del Reparto territoriale di Corigliano-Rossano, guidati dal colonnello Gianmarco Filippi. (Eco dello Jonio)

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *