Sab. Lug 13th, 2024

Palmi- Una donna di 48 anni insieme al compagno di 61, Un uomo e la compagna, sono stati tratti in arresto dalla polizia di stato per sequestro di persona e maltrattamenti. La vittima di tale vicenda il padre 81enne della donna, tra l’altro affetto da depressione. La vicenda ha avuto luogo nella Piana di Gioia Tauro e per la coppia il Gip, su richiesta del Procuratore di Palmi, disposto i domiciliari. Il personale di polizia, durante l’esecuzione di servizi investigativi diversi, è venuto a conoscenza della vicenda e, percepita la gravità, hanno approfondito le indagini. L’anziano genitore della donna viveva segregato in una stanza chiusa a chiave le cui finestre erano bloccate da reti e sbarre. Tale situazione, nella quale l’uomo veniva anche lasciato solo, andava avanti da mesi. Nel momento degli accertamenti e dell’arresto, il compagno della donna, non era in possesso delle chiavi che aprivano la stanza in cui l’anziano viveva, in quanto le stesse erano custodite esclusivamente dalla donna, anche quando, come in quel momento, lasciava l’abitazione. Nel momento to della liberazione l’81enne non è stato trovato in gravi condizioni di abbandono, ma è stato comunque quello affidato alle cure di alcuni conoscenti.
   
   

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *