Sab. Lug 20th, 2024

Ancora una morte sul lavoro, questa volta è toccato alla Calabri dove un lavoratore che ha perso la vita nell’esercizio delle proprie funzioni. La vittima è un uomo di 55 anni, di origini albanesi, che è rimasto schiacciato sotto una lastra di cemento a Frascineto. La tragedia è avvenuta durante il pomeriggio di ieri e i Carabinieri stanno indagando sulla dinamica dei fatti con il massimo riserbo. Il nome dell’uomo è Edison Malaj e stava cercando di spostare un enorme lastrone di cemento insieme ad alcuni colleghi nel piazzale dell’ex cantina sociale . La manovra avrebbe però generato la rottura di un cavo d’acciaio a causa del peso consistente.  Malaj è stato colpito dall’enorme lastra morendo sul colpo.I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare la morte lasciando campo libero alle indagini avviate dai militari dell’Arma dei Carabinieri che hanno sequestrato la salma.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *