Gio. Lug 25th, 2024

Il 1° Maggio, giornata dedicata alla celebrazione dei lavoratori, siamo chiamati a riflettere non solo sulle conquiste ottenute, ma anche sulle sfide e le ingiustizie che ancora affliggono il mondo del lavoro. <<Quest’anno, il nostro pensiero va (anche) agli addetti allo spazzamento rimasti senza lavoro a causa della scadenza del contratto per il servizio di pulizia urbana, avvenuta a fine febbraio.>> Dichiara PD di Amantea

Da mesi ormai, la città versa in condizioni inaccettabili, soprattutto considerando l’avvicinarsi della stagione estiva. <<È un biglietto da visita imbarazzante che lascia una brutta impressione a residenti e visitatori. In un paese “normale”, la mancata realizzazione dei necessari atti di programmazione non avrebbe mai portato alla sospensione di un servizio così vitale per il decoro urbano. Tuttavia, come abbiamo più volte evidenziato, per l’amministrazione in carica il ritardo è diventato la regola, a discapito del bene comune e dei lavoratori.>>

La consigliera Emilia Di Tanna ha sollevato diverse interrogazioni su questi temi in passato, ma le risposte fornite sono stati solo silenzi imbarazzanti o promesse vuote. È evidente che la situazione richiede azioni concrete e immediate.

<<Esprimiamo quindi tutta la nostra solidarietà e vicinanza agli addetti allo spazzamento rimasti a casa, lavoratori che con dignità e senso del dovere hanno svolto un compito prezioso per la nostra città e che meritano rispetto e sostegno in questo momento di difficoltà. È inaccettabile sapere che molti di loro sono ancora creditori di mensilità non percepite, aggravando ulteriormente la loro situazione economica e personale.>>

Ciò che, con forza, viene chiesto all’Amministrazione Comunale è di agire con celerità per ripristinare il servizio di spazzamento, attivando le procedure necessarie per tutelare gli addetti storici che oggi si trovano costretti a fare domanda di disoccupazione e a vivere nell’incertezza del loro futuro. È responsabilità dell’amministrazione garantire il benessere dei suoi cittadini e il rispetto dei diritti dei lavoratori.

Il Direttivo e l’Esecutivo del PD Amantea, Circolo “Moro-Berlinguer”, si impegnano a seguire da vicino questa situazione e a continuare a sostenere gli addetti allo spazzamento e le loro famiglie nel loro percorso verso la giustizia e la sicurezza lavorativa.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *