Sab. Lug 13th, 2024

Acquappesa – Un’insolita ironia circonda il comune di Acquappesa in vista di un evento dedicato alla sicurezza stradale, mentre la minoranza consiliare solleva dubbi sull’opportunità di ospitare tale manifestazione nelle vicinanze di un’antenna telefonica oggetto di controversie nella comunità.

L’evento, dal nome evocativo di “Crash test experience”, è stato organizzato per il 15 maggio alle ore 10, e vedrà la partecipazione degli alunni dell’istituto comprensivo del paese, oltre alla cittadinanza invitata a partecipare attivamente.

Tuttavia, il contesto in cui si terrà l’evento solleva delle polemiche non indifferenti. È infatti stato concesso il permesso a Wind per installare un’antenna telefonica nell’area Mercatale, ( o ex Mercatale a seconda dell’uso al momento conveniente) situata in pieno centro abitato e adiacente agli edifici scolastici.

La minoranza consiliare rappresentata dal gruppo “CambiaMenti” ha ironizzato su questa apparente contraddizione, sottolineando il paradosso di organizzare una manifestazione sulla sicurezza stradale proprio nell’area in cui è stata autorizzata l’installazione di un ripetitore, suscitando dubbi sulla sicurezza e gli effetti sulla salute dei cittadini.

È noto che una parte significativa della cittadinanza si è opposta fermamente all’installazione dell’antenna, manifestando preoccupazioni per possibili rischi per la salute e per il benessere dell’intera comunità.

La decisione di tenere l’evento sulla sicurezza stradale in prossimità di questo dispositivo contestato solleva interrogativi sulla coerenza e la sensibilità dell’amministrazione comunale rispetto alle priorità e alle esigenze della comunità.

Si attendono ulteriori sviluppi e reazioni da parte delle autorità locali e della cittadinanza in merito a questa controversia che mette in luce l’importanza della trasparenza e della partecipazione pubblica nelle decisioni che riguardano il benessere e la sicurezza della comunità.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *