Sab. Lug 20th, 2024

Tirreno– L’Associazione Mare Pulito, in collaborazione con il Laboratorio di Chimica dell’Ambiente (SILA) del Dipartimento CTC dell’Università della Calabria (Unical), ha avviato un progetto di campionamento e analisi delle acque marine nel tratto costiero tirrenico cosentino. Questo progetto, reso possibile grazie alle donazioni e ai contributi dei sostenitori dell’associazione, mira a fornire dati scientifici per la tutela dell’ambiente marino e la salute pubblica.

Un’Iniziativa per la Tutela dell’Ambiente

La convenzione stipulata con il Laboratorio SILA permetterà di monitorare la qualità delle acque marine del Tirreno cosentino, una zona di grande rilevanza turistica e ambientale. L’Associazione Mare Pulito ha scelto di iniziare da questa fascia costiera, in linea con il Protocollo d’intesa siglato nel 2021 con 21 comuni della zona, che ha gettato le basi per una collaborazione finalizzata alla protezione dell’ambiente marino.

Il Progetto di Monitoraggio

Il progetto di monitoraggio, che durerà fino alla prima settimana di agosto, prevede il campionamento e l’analisi delle acque marine secondo rigorosi standard internazionali. I campioni saranno analizzati per la presenza di Escherichia coli e Enterococchi fecali, due indicatori chiave della qualità delle acque e della presenza di contaminazione fecale.

Parametri microbiologici analizzati:

  • Escherichia coli: la ricerca e la conta saranno effettuate utilizzando il metodo ISO 9308-1:2014/Amd-1:2016, che garantisce precisione e affidabilità nei risultati.
  • Enterococchi fecali: l’analisi sarà condotta seguendo il metodo ISO 7899-2:2003, standard riconosciuto a livello internazionale per la valutazione della qualità microbiologica delle acque marine.

Supporto alle Istituzioni e Coinvolgimento della Comunità

L’Associazione Mare Pulito intende fornire un supporto concreto alle istituzioni locali e regionali impegnate nella tutela dell’ambiente marino. Le segnalazioni dei cittadini saranno valutate attentamente per garantire un’indagine uniforme e approfondita su tutto il tratto costiero interessato. Questo approccio partecipativo mira a coinvolgere la comunità locale nella salvaguardia delle risorse naturali e nella promozione di comportamenti responsabili verso l’ambiente.

Un Progetto Finanziato dalla Comunità

Il successo di questo progetto è reso possibile grazie al sostegno della comunità e alle donazioni ricevute dall’Associazione Mare Pulito. Questa partecipazione dimostra l’importanza che i cittadini attribuiscono alla protezione del loro ambiente marino e alla qualità delle acque, fondamentali per il benessere della popolazione e per il turismo locale.

Un Impegno per il Futuro

Mare Pulito si impegna a garantire la trasparenza e l’accessibilità dei dati raccolti, che saranno messi a disposizione delle autorità competenti e del pubblico. Questo progetto rappresenta un passo importante verso la consapevolezza ambientale e la preservazione delle risorse marine del Tirreno cosentino.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *