Ven. Lug 19th, 2024

Fuscaldo: Dalla fusione del Flag dell’Alto Tirreno e del Flag del Basso Tirreno nasce il GAL pesca “MariCal”, un progetto ambizioso che si estende dalla provincia di Cosenza fino alla provincia di Reggio Calabria. Questa nuova realtà rappresenta un passo fondamentale per la tutela, la valorizzazione e lo sviluppo della pesca e del suo indotto lungo la costa tirrenica calabrese.

Un Nuovo Soggetto Strategico

Il GAL pesca “MariCal” si pone come un attore strategico per il settore ittico, coinvolgendo numerosi comuni e comunità costiere in un progetto comune di sviluppo sostenibile. La vice presidenza del GAL sarà assunta dalla dott.ssa Maria Trotta, attuale presidente del consiglio comunale di Fuscaldo e figura di spicco nel panorama della pesca locale.

Un Successo per Fuscaldo

Il sindaco di Fuscaldo, Giacomo Middea, ha espresso grande soddisfazione per la nomina di Maria Trotta alla vice presidenza del GAL pesca “MariCal”. “Un risultato che ci riempie di orgoglio e che ci sprona a lavorare, con sempre maggiore sinergia e collaborazione, con tutti i soggetti, sia pubblici che privati, coinvolti in questo progetto, ambizioso e robusto, di cui il nostro Comune è attivo e pieno protagonista, raccogliendo il frutto del lavoro svolto in questi anni, dalla nostra Maria Trotta, nel Flag Perti”, ha dichiarato Middea.

Obiettivi e Visione del GAL “MariCal”

Il GAL pesca “MariCal” mira a promuovere una pesca sostenibile, migliorando le condizioni economiche dei pescatori, preservando l’ecosistema marino e valorizzando i prodotti ittici locali. Il progetto intende creare un network tra i vari comuni coinvolti, favorendo lo scambio di conoscenze e risorse per potenziare l’intero settore.

Collaborazione e Sinergia

Uno degli aspetti chiave del GAL pesca “MariCal” è la collaborazione tra enti pubblici e privati. Il coinvolgimento di amministrazioni locali, organizzazioni di pescatori, università e istituti di ricerca garantirà un approccio integrato e multidisciplinare, essenziale per affrontare le sfide del settore ittico contemporaneo.

La nascita del GAL pesca “MariCal” segna l’inizio di una nuova era per la pesca nel Tirreno calabrese. Con la leadership di figure esperte come Maria Trotta e il sostegno delle comunità locali, questo progetto ambizioso promette di portare benefici economici e ambientali duraturi. Fuscaldo, insieme agli altri comuni coinvolti, si prepara a raccogliere i frutti di un lavoro intenso e collaborativo, mirando a un futuro prospero e sostenibile per il settore ittico della regione.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *