Gio. Lug 25th, 2024

Guardia Piemontese – Un grave incidente si è verificato ieri pomeriggio nei pressi si un Lido, lasciando un bambino di circa 3 anni in condizioni critiche. Il drammatico evento è accaduto intorno alle 18:00, quando un pesante cancello è caduto sul piccolo, provocandogli una grave ferita alla testa.

Secondo le prime ricostruzioni, il cancello si sarebbe improvvisamente sganciato dai cardini, colpendo violentemente il bambino che stava giocando propri li con la sorellina più grande. I presenti hanno subito allertato i soccorsi, ma la situazione è stata complicata dalla difficoltà di individuare un’area adeguata per l’atterraggio dell’elisoccorso.

A causa di queste complicazioni logistiche, l’arrivo dei soccorsi è stato ritardato, aggravando ulteriormente le condizioni del bambino. Quando finalmente l’elisoccorso è riuscito a raggiungere il luogo dell’incidente, atterrando in spiaggia, il piccolo è stato stabilizzato dai medici presenti e trasportato d’urgenza all’ospedale civile di Cosenza.

L’intera comunità di Guardia Piemontese è sotto shock per l’accaduto, e molte sono le domande che emergono riguardo alla sicurezza e alla celerità dei soccorsi. I carabinieri della stazione locale hanno già avviato un’indagine per chiarire le cause del cedimento del cancello e accertare eventuali responsabilità.

Nel frattempo, i familiari del bambino e la comunità sperano e pregano per una sua pronta e completa guarigione. Le condizioni del piccolo, dopo qualche ora sono fortunatamente migliorate, e i medici monitorano costantemente la sua situazione clinica.

Questo tragico incidente solleva ancora una volta l’importanza di garantire, un punto di atterraggio per l’elicottero del 118, dato che non è la prima volta che si verificano casi di ritardi eccessivi che , potrebbero essere fatali.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *