Ven. Lug 19th, 2024

Acquappesa – In un’iniziativa che sicuramente non farà discutere, il Comune di Acquappesa ha deciso di complicare ulteriormente la vita ai candidati introducendo una prova di accertamento della lingua inglese nelle recenti selezioni concorsuali. Perché accontentarsi di verificare le competenze tecniche dei candidati quando si può anche valutare la loro padronanza di una lingua straniera? Questa novità, tanto innovativa quanto inaspettata, è stata accolta con un misto di stupore e ironia.

A seguito della Deliberazione di G.C. n. 109 del 30 novembre 2023, Maria Luisa Caldiero, Segretario comunale e responsabile della gestione giuridica del personale, ha avviato le procedure necessarie per la selezione pubblica di:

  • n. 1 unità OPERATORE ESPERTO (ex cat. B) a tempo parziale (20 ore) con qualifica di Idraulico/fontaniere.
  • n. 2 unità OPERATORE ESPERTO (ex cat. B) a tempo parziale (18 ore) con qualifica di Operaio Specializzato per servizi comunali, tecnici-manutentivi e necroforia.

Dopo una fase preliminare di mobilità che non ha dato esito positivo, il Comune ha avviato il bando di concorso pubblicato il 14 febbraio 2024 sul Portale InPA, sull’albo pretorio online e sul sito web istituzionale, con scadenza al 29 febbraio 2024. Sono pervenute 35 domande sul portale InPA.

La selezione si è svolta in due giornate: il 24 giugno 2024 con la prova teorico-pratica e il 27 giugno 2024 con il colloquio orale presso il Centro polifunzionale comunale Terme Luigiane. Un aspetto innovativo di questa selezione è stato l’inserimento di una prova di accertamento della lingua inglese, destinata a verificare le competenze linguistiche dei candidati, ritenute sempre più necessarie per garantire un servizio efficiente in un contesto globale.

Alla fine delle prove, la Commissione esaminatrice ha stilato la graduatoria dei candidati idonei. Tra questi: Massimo Salerno si è classificato al primo posto con un punteggio di 46/60. Daniele Guaglianone, marito di una neoeletta consigliera di maggioranza, al secondo posto con un punteggio di 45/60. La graduatoria, approvata e resa pubblica, rimarrà valida per due anni, con possibilità di proroga per coprire eventuali future posizioni vacanti. L’introduzione della prova di inglese nei concorsi pubblici di Acquappesa sottolinea l’importanza di dotare il personale comunale di competenze linguistiche adeguate. I risultati delle selezioni sono stati pubblicati e possono essere consultati sul portale InPA e sul sito istituzionale del Comune. Eventuali ricorsi possono essere presentati entro i termini di legge.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *