Sab. Lug 20th, 2024

Jaan Roose, originario dell’Estonia, ha portato la sua slackline in giro per il mondo, attraversando paesaggi straordinari e sfidando i limiti della fisica. Tuttavia, mancava ancora una tappa cruciale nella sua impressionante carriera: unire un’isola alla terraferma. Questo vuoto è stato finalmente colmato quando Roose, a 32 anni, è diventato il primo uomo a camminare sullo Stretto di Messina.

La Red Bull Messina Crossing: un’impresa da record

Dopo giorni di attesa e preparazione tra Santa Trada (Villa San Giovanni) e Torre Faro (Messina), Roose ha completato la Red Bull Messina Crossing. L’attraversamento, realizzato a 230 metri sopra il Mediterraneo, è durato 2 ore, 56 minuti e 32 secondi. Contrariamente alle previsioni, Roose ha trovato meno difficoltà del previsto grazie all’uso delle scarpe, che gli hanno offerto una maggiore aderenza sulla fune, viste le elevate condizioni di umidità (88%) e il caldo soffocante del Sud Italia.

L’epica traversata dello Stretto di Messina

Partito con cautela per trovare il ritmo giusto, Roose ha presto acquisito fiducia, lasciando con il fiato sospeso i tifosi che lo seguivano su Canale 20 e in streaming su TGCom24 e SportMediaset. Ogni fermata per ritrovare l’equilibrio aggiungeva tensione alla sfida. La concentrazione, affinata durante la sua vita quotidiana sempre sospeso a pochi centimetri dal suolo, si è rivelata l’arma vincente.

Un nuovo primato mondiale

Superando il precedente record del mondo di 2,7 chilometri, realizzato sulle cime del Mont Doré in Francia, Roose è risalito verso il pilone siculo, compiendo un’impresa senza precedenti. Nonostante i 32 gradi e il vento di quattro nodi, le condizioni ideali lo hanno aiutato a salire di diritto nell’Olimpo degli sport estremi. Una caduta a pochi passi dall’arrivo non lo ha fermato: Roose si è rialzato e ha terminato la traversata.

Un traguardo storico e la promessa di nuovi record

“Sono supercontento, sono jantastic, anche se sono un po’ stanco. Ho avuto qualche problemino, ma c’era molto vento. Però sono veramente felice di aver fatto la storia ed essere diventato il primo uomo a camminare sullo Stretto,” ha dichiarato Roose dopo l’evento. Purtroppo, il record del mondo non è stato convalidato a causa della caduta, nonostante Roose avesse superato il primato precedente. Tuttavia, conoscendo la determinazione di Roose, questo record potrebbe essere presto abbattuto.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *