Ven. Lug 12th, 2024

Cosenza- Presentato a Palazzo dei Bruzi, lo scorso lunedì il libro “Ritratti del Sud” della fotografa calabrese Eliana Godino. L’opera racconta i ritratti e le storie di 35 calabresi che hanno raggiunto la notorietà grazie al loro coraggio e al loro essere calabresi, avvertendo sempre quel forte richiamo che li ha ricondotti a casa. Di questa sospensione tra due stati d’animo apparentemente opposti, la fuga e la spinta a tornare, il libro della fotoreporter si è fatto interprete, manifestando grandi doti di equilibrio. Sono tanti i volti che vi sono ritratti: tra questi, il regista Mimmo Calopresti, i cantautori Sergio Cammariere e Dario Brunori, l’ex calciatore, campione del mondo nel 2006, Gennaro Gattuso, l’attore Marcello Fonte, Palma d’Oro al Festival di Cannes 2018, lo scrittore Carmine Abate e tanti altri ancora.
<<Le nostre origini sono come le radici di un albero. Ci tengono saldi al terreno, ma ci permettono di salire in alto alla ricerca dei nostri sogni>> queste le parole pronunciate in apertura dal sindaco Caruso.
La serata è stata introdotta dal Presidente della commissione cultura, Mimmo Frammartino che ha definito il libro di Eliana Godino <<un regalo straordinario alla Calabria>> ha poi aggiunto che <<il compito delle istituzioni della città è proprio quello di tenere sul palmo di una mano i suoi figli più illustri. Eccellenze di cui invochiamo il ritorno per assistere non più a dolorose partenze>> La parola è passata alla delegata alla Cultura, Antonietta Cozza che ha poi coordinato i successivi interventi, affiancata dalla critica letteraria Antonella Falco, “Ritratti del Sud” <<è un libro di grandi emozioni che va sfogliato ed apprezzato e che rappresenta un atto d’amore verso la nostra terra>>
La fotoreporter Eliana Godino si è detta onorata di partecipare alla iniziativa promossa dal Comune di Cosenza, spiegando poi la genesi del libro. <<Tutto è iniziato con una ricerca delle positività di questa terra, di quelle figure che in diversi ambiti hanno portato avanti il nome della Calabria.>>

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *